Gebrüder Thonet Vienna Gmbh (GTV)

GebruderThonet

Michael Thonet (1796-1871) e i suoi cinque figli furono i produttori di mobili di maggior successo dell’era industriale. Invitato dal cancelliere austriaco Metternich, che aveva visto i suoi prodotti all’Esposizione della Società degli Amici delle Arti di Coblenza, a sviluppare il proprio brevetto in Austria, nel 1842 Michael Thonet lasciò Boppard, in Germania, per stabilirsi a Vienna, dove nel 1853 fondò l’azienda “Gebrüder Thonet” coinvolgendo i suoi cinque figli.

Nella capitale dell’impero asburgico, Michael Thonet passò dalla tecnica del legno lamellare incollato a quella del tondino incurvato a vapore, cioè a un processo chimico e meccanico di tipo industriale. Grazie a questa innovazione iniziò a produrre mobili in legno proponendo una collezione di forme eleganti e insieme razionali, con un procedimento che consentiva la produzione in grande serie.

Nel 1911 il catalogo Gebrüder Thonet contava 980 modelli diversi. Al termine della seconda guerra mondiale nacquero unità di produzione indipendenti in varie nazioni. Recentemente Gebrüder Thonet Vienna ha sviluppato la propria attività fra tradizione e innovazione, continuità e rinnovamento, dando vita ad un programma di produzione articolato, che si propone in primo luogo di recuperare in forma di riedizioni una serie di oggetti storici creati dalla Gebrüder Thonet.

Il nome Gebrüder Thonet Vienna rappresenta l’idea stessa dell’arredamento contemporaneo.

Prodotti