Philippe Nigro

PhNigro_by-Delfino-Sisto-Legnani-08.11.2013

Philippe Nigro designer francese nato a Nizza. Svolge la sua attività tra Francia e Italia. Ha studiato Arti Applicate e Product Design (LTGC, Antibes – La Martinière, Lyon – Boulle, Paris).
Il lavoro di Philippe Nigro è caratterizzato dalla connessione tra ricerca sperimentale e analisi pragmatica del “savoir-faire” dei committenti con cui lavora. Negli anni queste esperienze, arricchite dalla combinazione di cultura franco-italiana e di sfide progettuali molto varie, gli consentono di muoversi tra lavori di tipologie e di scale differenti, collaborando con aziende di dimensioni, prestigio e attività altrettanto diverse e che gli permettono di rispondere ai diversi aspetti del design.
Nel 99, ha iniziato la sua esperienza a fianco di Michele De Lucchi con il quale ha  partecipato a molti progetti per arredi, complementi, illuminazione, interior, eventi, scenografie.

Alcune delle sue creazioni più sperimentali sono state sostenute dal VIA francese (Valorizzazione dell’Innovazione nel mobile).
Collabora con Ligne Roset, Cinna, De Castelli, Piba Marmi, Skitsch, Serralunga, Artuce, Caimi Brevetti, Venini, Foscarini, DePadova, Baccarat, Moleskine, Driade, Saint Luc, CELC, Lexus, le Mobilier National, Hermès. Alcuni dei suoi progetti sono stati inseriti nelle collezioni del Centre Pompidou e del Musée des Arts Décoratifs di Parigi tra cui Twin-Chairs, T.U, Confluence.
Nel 2014 gli è stato attribuito il riconoscimento di designer dell’anno da parte di Maison&Objet. La sua attività si rivolge anche alla progettazione di scenografie, tra le quali, la 7°edizione del Triennale Design Museum “Il Design Italiano oltre le Crisi”, l’allestimento per Lexus – azienda giapponese di automobili – al FuoriSalone 2015 per la quale ha realizzato nel 2017 anche il concept dei nuovi stand per i motorshow ai quali il brand partecipa a livello mondiale. Nel 2016 ha diretto l’installazione Ultra Lin, Paris – Place des Vosges per la Confederazione Europea del Lino e della Canapa, programma europeo riproposto nel 2017 a Milano.

Prodotti