21 Aprile 2020
News

Nuovo progetto 2020 – NYNY UNIT design by storagemilano

Memoria come elemento chiave della contemporaneità:

le novità di Gebrüder Thonet Vienna intrecciano passato e presente, guardando al futuro.

 

Gebrüder Thonet Vienna GmbH (GTV) continua nello sviluppo della collezione con numerose novità.

Raffinate espressioni della versatilità progettuale che oggi caratterizza il marchio contraddistinto da un heritage unico che ha segnato il passaggio cruciale dall’artigianato all’industria.

A disegnare le proposte 2020 sono sia nomi già vicini a GTV sia nuove collaborazioni.

Firme progettuali differenti che, ognuno con specifiche visioni, reinterpretano il valore del passato e l’eredità stilistica di Gebrüder Thonet Vienna legata all’introduzione della tecnica di lavorazione del legno di faggio curvato a vapore.

Tra le novità, il nuovo ampliamento di gamma con il mobile contenitore NYNY UNIT degli storagemilano, scelta che segue l’introduzione delle testiere presentate nel 2019 e sottolinea la precisa volontà dell’azienda di offrire proposte d’arredo più complete sia in ambito residenziale sia in ambito hospitality e hotellerie.

Affermando distintamente la loro modernità, i materiali peculiari di GTV, legno e paglia di Vienna, disegnano con NYNY UNIT un elemento d’arredo dalla forte dimensione emozionale, capace di imporsi nello spazio come assoluto protagonista della scena.

Un progetto firmato storagemilano dalla personalità poliedrica, in un’interdipendenza di design, architettura e arte che trae ispirazione sia da stilemi tipici del postmodernismo sia dalla giocosità grafica degli anni Ottanta nello sviluppo prospettico irregolare, enfatizzato anche dall’intensa scelta cromatica.

Il rimando all’architettura è dichiarato anche nel nome NYNY come New York, New York.

Il gioco di volumi di NYNY UNIT vuole infatti essere un omaggio al New Museum of Contemporary Art di Nolita, il cui building sviluppa le forme archetipe degli ziggurat babilonici.

Dall’animo totemico, NYNY UNIT si definisce nella sovrapposizione asimmetrica di volumi geometrici sospesi grazie al sostegno della struttura in metallo a parete. Ad ogni volume corrisponde una funzione specifica: sotto, due cassetti, uno alto e uno basso; sopra, due vani con ante, quello inferiore utilizzabile anche come desk.

NYNY UNIT fa parte di una famiglia di contenitori, tutti caratterizzati dalla forza del linguaggio creativo tipico degli storagemilano, calibrato incontro tra la creatività da designer e il linguaggio progettuale degli architetti.

Come per le testiere anche il tema dei mobili contenitori rimandano e celebrano il profondo heritage di GTV, un nuovo modo per riappropriarsi della sua identità non solo di azienda produttrice di sedie ma di arredi.

Già a partire dalla fine dell’Ottocento infatti grandi architetti come Josef Hoffmann e Koloman Moser disegnano mobili in legno curvato ed è nel 1900 che all’Esposizione di Parigi Gebrüder Thonet presenta i suoi primi modelli ispirati al gusto liberty dominante al tempo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Privacy/Cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi